Il Chiostrino dei Voti della SS.Annunziata di Firenze restaurato con i Friends of Florence

Il Chiostrino dei Voti della SS.Annunziata di Firenze restaurato con i Friends of Florence
Un restauro di quattro anni e un vero gioiello torna alla luce: è il Chiostrino dei Voti della basilica di Santissima Annunziata di Firenze.  Realizzato su disegno di Michelozzo a partire dal 1447 deve il suo nome agli ex-voto alla Vergine Annunziata che un tempo erano donati ed esposti proprio qui. Il gruppo pittorico è costituito da dodici lunette affrescate realizzate da alcuni dei più importanti artisti attivi a Firenze fra Quattro e Cinquecento: in particolare, oltre ad Alessio Baldovinetti che realizzò nel 1460 l'Adorazione dei Pastori, vi lavorarono Pontormo, Rosso Fiorentino e il loro maestro Andrea del Sarto.
 
Tra le decorazioni dell’ambiente (stemmi, griglie e grottesche eseguita tra il 1510 e il 1514 da Andrea Feltrin) anche il bassorilievo della Madonna della Neve (attribuito a Luca della Robbia) e il busto di Andrea del Sarto.
 
Il restauro è stato complesso perché il chiostro è stato molto frequentato dai fedeli e quindi era molto usurato. Con pazienza e metodo i restauratori delle imprese Gioia Germani, Cristiana Conti e Alessandra Popple si sono dedicati alla ripulitura di superfici ed opere, togliendo strati di incrostazioni e riportando alla luce i colori delle opere.
L'intervento sugli affreschi e le decorazioni, realizzato dal 2013 al 2017, è stato reso possibile grazie a una donazione di 467.000 euro da parte di Friends of Florence.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Incontri miracolosi dal disegno alla pittura: Pontormo torna a Firenze grazie al Getty Museum di Los Angeles

Incontri miracolosi dal disegno alla pittura: Pontormo torna a Firenze grazie al Getty Museum di Los Angeles

Fino al 29 luglio è aperta la mostra " Incontri miracolosi: Pontormo dal disegno alla pittura" curata da Bruce Edelstein e ospitata nella Sala delle...
La generosità nel nonno veronese nel dna di Bruno Serato che regala piatti di pasta ai suoi ‘Motel Kids’

La generosità nel nonno veronese nel dna di Bruno Serato che regala piatti di pasta ai suoi ‘Motel Kids’

Tutto ebbe inizio con la visita di mamma Caterina, il 18 aprile del 2005. Quel giorno è rimasto scolpito nel calendario dei sentimenti di Bruno...
Per sogni e per chimere, in una mostra alla Fondazione Ragghianti il rapporto tra Puccini e l'arte

Per sogni e per chimere, in una mostra alla Fondazione Ragghianti il rapporto tra Puccini e l'arte

Una mostra da non perdere, quella aperta fino al 22 settembre a Lucca. "Ricostruire la trama di relazioni tra Puccini e il mondo artistico, che...
A Villa Bardini a Firenze Icons di Steve McCurry

A Villa Bardini a Firenze Icons di Steve McCurry

Dal 14 giugno al 16 settembre gli spazi della Villa Bardini di Firenze ospiteranno un’ampia retrospettiva dedicata al lavoro di Steve McCurry (Darby...
Unfake Connections, la New York anni 60-70 si svela a Montesilvano

Unfake Connections, la New York anni 60-70 si svela a Montesilvano

New York negli anni Sessanta e Settanta è stata l’incubatrice di movimenti e linguaggi artistici d’avanguardia come la Pop Art, la MInimal e la...

Weekly in Italian

Recent Issues