L’Ambasciatore Varricchio in Virginia per la prima campagna Usa della Fregata Alpino della Marina Militare italiana

L’Ambasciatore Varricchio in Virginia per la prima campagna Usa della Fregata Alpino della Marina Militare italiana

L’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio, ha compiuto una visita a Norfolk (Virginia) in occasione della prima campagna negli USA della Fregata Class FREMM “Alpino” della Marina Militare italiana. Norfolk, sede della US Naval Station e del NATO Allied Command Transformation (ACT), è la prima tappa di un periplo che porterà la nave, costruita da Fincantieri e consegnata alla Marina nel 2016, a Baltimora, New York e Boston.

La Fregata “Alpino” è uno straordinario connubio tra tecnologia, innovazione e tradizione che caratterizzano il nostro Paese, le sue Forze Armate e la sua industria della difesa. La presenza della “Alpino” negli USA e le esercitazioni congiunte condotte con la Marina americana prima dell’arrivo a Norfolk sono la dimostrazione del comune forte impegno di USA e Italia sul fronte della sicurezza internazionale

Nel corso della sua visita a bordo della nave l’Ambasciatore Varricchio ha ricordato il “prezioso contributo fornito dalla Marina italiana alla sicurezza del nostro Paese e della comunità internazionale, nel quadro di numerose missioni, dall’Oceano Indiano al Mediterraneo”. Dopo il saluto all’equipaggio della Nave “Alpino”, l’Ambasciatore ha incontrato il Comandante della Flotta Navale USA, Ammiraglio Christopher Grady e di ACT, Generale Denis Mercier, per sottolineare l’importanza della collaborazione tra Roma e Washington a livello bilaterale ed in seno all’Alleanza per affrontare le sfide del presente e quelle del futuro.

In coincidenza con la visita della fregata “Alpino” della Marina Militare Italiana a Norfolk, l’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti Armando Varricchio ha incontrato il governatore dello Stato della Virginia Ralph Northam a Washington.

Al centro dei colloqui, tenutisi presso la residenza dell’Ambasciatore, Villa Firenze, sono state le profonde e importanti relazioni istituzionali, economiche, scientifiche e culturali che l’Italia condivide con lo Stato della Virginia. L’Ambasciatore ha sottolineato come “le relazioni con Stato della Virginia sono di primaria importanza nel quadro dei rapporti tra Italia e Stati Uniti. Il livello avanzato di infrastrutture, il focus su temi di interesse comune quale l’educazione, la ricerca e la salute e l’approccio business-friendly che caratterizzano questo Stato sono le basi per una solida e duratura crescita del nostro rapporto di amicizia”.

Receive More Stories Like This In Your Inbox

SPONSORED

Recommended

Come si diventa Santi? Lo spiega il vademecum 'Gaudete et Exsultate' di Francesco

Come si diventa Santi? Lo spiega il vademecum 'Gaudete et Exsultate' di Francesco

“Il mio umile obiettivo è far risuonare ancora una volta la chiamata alla santità cercando di incarnarla nel contesto attuale, con i suoi rischi, le...
Via al governo Lega-M5S del neo premier Conte con il giuramento dei ministri

Via al governo Lega-M5S del neo premier Conte con il giuramento dei ministri

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella , ha ricevuto alle 21.00 del 31 giugno il professor Giuseppe Conte per conferirgli l’incarico di...
In fuga dall’eruzione del Vesuvio: eccezionale ritrovamento a Pompei

In fuga dall’eruzione del Vesuvio: eccezionale ritrovamento a Pompei

Il torace schiacciato da un grosso blocco di pietra, il corpo sbalzato all’indietro dal potente flusso piroclastico, nel tentativo disperato di fuga...
La cucina regionale? E’ questione di cultura con Elizabeth Minchilli

La cucina regionale? E’ questione di cultura con Elizabeth Minchilli

Negli ultimi 30 anni Elizabeth Minchilli ha scritto dei piaceri della vita italiani. È autrice di 9 libri sull’Italia, compreso il più recente "...
Tirocinio nelle sedi diplomatico-consolari e negli istituti italiani di Cultura: c’è tempo fino al 4 giugno

Tirocinio nelle sedi diplomatico-consolari e negli istituti italiani di Cultura: c’è tempo fino al 4 giugno

C’è tempo fino al 4 giugno 2018 (ore 17.00) per partecipare al bando di selezione per 349 tirocini curriculari nelle sedi diplomatico-consolari e...

Weekly in Italian

Recent Issues